domenica 22 gennaio 2012

E' arrivato il venerdì

Finalmente è venerdì sera, il weekend sta per cominciare: aperitivo? Serata con amici? Pizza? Cinema?
Ma stiamo scherzando?! SI VA IN NOTTURNA!
Che c'è di meglio per coronare i giorni più freddi dell'anno appena iniziato di una bella uscita in gruppo .
Ormai non cerco nemmeno di giustificarmi: la passione è passione e spesso sfiora la demenza lo so, se non altro non è ancora senile. Ritrovo a Montorio ore 20. L'arrivo è da cineteca horror: un laghetto fumante, un lampione dalla luce fioca e figure diafane in lontananza che vagano in tondo. Sono nel posto giusto.



In un attimo sono pronto per partire, il freddo - complice l'umidità - è scandaloso e richiama echi di fantozziana memoria.



Il riscaldamento ci viene gentilmente offerto da un percorso di BMX in orario di chiusura che regala a tutti un tuffo nell'infanzia, saltellando su e giù per dossi e cunette, anche se con una 29er non è proprio la stessa cosa...


Si parte!
Quest'uscita si svolge praticamente in sterrato e il buio è proprio pesto, quindi una buona illuminazione è d'obbligo: qualcuno deve aver preso queste parole un po' troppo seriamente visti i gruppi elettrogeni annessi a qualche telaio che emettono fasci di luce da far concorrenza al Catullo!
Dopo una salita che riscalda meglio del vin brulè emergiamo dalla nebbia e riscopriamo le stelle: tutto molto poetico se non fosse per la repentina discesa che mi toglie il vino e mi lascia in mano due ghiaccioli.
In finale le pile atomiche di qualcuno cominciano a dare segni di cedimento, fino a trasformare i fari da stadio in fuochi fatui.

Bella uscita malgrado la temperatura: prossimo appuntamento a Colognola ai Colli tra un mesetto.

1 commento:

  1. stupendo il post... mi vedo nella foto del fantozzi e filini

    RispondiElimina